LA NUMERO 11 SI RINNOVA E TORNA ALL’ANTICO

Edizione numero 11 per il Città’ di Scorze’ con molte novità’. Come tradizione vuole la gara cambia spesso “pelle” per offrire ai tanti afecionados un motivo in più’ per tornare. Dopo le due edizioni in versione Ronde si torna all’antico abbracciando la nuova formula del RallyDay, tipologia simile ai vecchi rallysprint. La location invece rimane inalterata con direzione gara, verifiche, parco chiuso, riordino, parco assistenza e palco partenza/arrivo lungo via Roma in pieno centro paese interessando la Villa Soranzo Conestabile e Piazza A. Moro. Le prove, tre da ripetere due volte, riprenderanno i vecchi tratti cronometrati già’ in uso gli anni addietro anche se modificati e adattati alla nuova formula. Ancora top secret invece la lista dei pretendenti al trono di Adriano Lovisetto trionfatore nel 2013 con la Skoda Fabia WRC, qualcuno si è’ fatto avanti ma per ora non vuole uscire allo scoperto. Saranno Acco e Carraro in cerca del tris o Zecchin a caccia del bis o…….? Di certo la nuova formula, che non prevede la partecipazione di WRC e S2000, permetterà’ a molti equipaggi la possibilità’ di lottare per il titolo.